HomeUltimo minutoCdu baluardo contro l’estrema destra stravince, AfD cala invece di salire, Verdi...

Cdu baluardo contro l’estrema destra stravince, AfD cala invece di salire, Verdi e Spd deludono

La Cdu, il partito di Angela Merkel, ha stravinto – andando molto meglio delle attese – le elezioni in Sassonia-Anhalt, Land della ex-Germania dell’Est, con il 37,1% dei voti e un margine di vantaggio inaspettatamente ampio sul partito di estrema destra AfD calato del 3,5% al 20,8% invece di salire e surclassare la Cdu come alcuni commentatori politici hanno temuto fino all’ultimo. L’Unione cristiano-democratica resta così confermato primo partito in Sassonia-Anhalt, in crescita del 7,3% rispetto alle elezioni di cinque anni fa.

Delusione Verdi

I Verdi hanno deluso: hanno mirato a un risultato a due cifre, alzando l’asticella delle aspettative sull’onda dei sondaggi nazionali, ma si sono assestati al 5,9% con un magro +0,7%. Nel “Land della lignite”, il 71% della popolazione in un sondaggio crede che i Verdi stiano esagerando con la tutela dell’ambiente.

Loading…

Il calo Spd

L’Spd non è riuscito a mantenersi in area 10% ed è calato del 2,2% scendendo a quota 8,4%: a poco è servita la popolarità del ministro delle Finanze Olaf Scholz che viene indicato in alcuni sondaggi il candidato alla cancelleria preferito dai tedeschi, più di Annalena Baerbock dei Verdi e Armin Laschet della Cdu.

L’estrema sinistra

E’ andata peggio al partito di estrema sinistra Die Linke, che è sceso del 5,3% portandosi all’11%. La discesa in tandem di Spd e Linke in Sassonia-Anhalt conferma la profondità della crisi della sinistra in Germania.

I liberali

I liberali Fdp hanno cantato vittoria: pur non spiccando un grande salto in avanti, con un +1,5% sono arrivati al 6,4%, hanno superato la soglia del 5% potendo così tornare in Parlamento nel Land: un risultato che nella migliore delle ipotesi potrebbe farli entrare nella prossima coalizione di governo.

ARTICOLI CORRELATI
Continue to the category