HomeUltimo minutoCalciomercato Juve, Szczesny: "La Juve conta su di me e non mi...

Calciomercato Juve, Szczesny: “La Juve conta su di me e non mi venderà al 100%. Io pure voglio restare”

Dal ritiro della Polonia: “Allegri? Non so se sarà decisivo, ma è sicuramente importante. Ci stimiamo a vicenda e in passato abbiamo avuto una grande collaborazione. Penso mi apprezzi non solo come un portiere ma come persona”

Ieri quelle del portiere in conferenza stampa dal ritiro della nazionale polacca erano state parole di dubbio, ma anche di sottile fastidio, visto il tam tam mediatico intorno a un possibile arrivo in bianconero dell’ex milanista Donnarumma e relativo valzer dei portieri. Oggi Wojciech Szczesny torna sull’argomento-futuro fornendo un quadro dai contorni più definiti e per lui tranquillizzanti: “Dopo un lungo silenzio, ho avuto contatti con la Juve e mi è stato detto che nessuno ha dubbi sulla mia posizione di numero uno. Non cambia nulla su questo argomento: il club conta su di me e non mi venderà al 100%, e anch’io, da parte mia, intendo restare. Disposizione perfetta”.

Da Allegri a Pirlo—  

“Allegri? Non so se sarà decisivo, ma è sicuramente importante. Ci stimiamo a vicenda e in passato abbiamo avuto una grande collaborazione. Penso che Allegri mi apprezzi non solo come un portiere ma come un essere umano. Per lui quest’ultimo aspetto è molto importante”. Il portiere ha parole d’elogio anche per il predecessore, Andrea Pirlo: “Credo che abbia conoscenze, capacità e idee. Il suo lavoro nel club pagherà nel prossimo futuro. Spesso le cose sembrano diverse, a se viste dall’interno o dall’esterno. Ho avuto molti allenatori nella mia vita e penso di poterlo giudicare in modo molto razionale, freddo. Gli auguro buona fortuna e so che ovunque andrà potrà fare un buon lavoro, perché è già un ottimo allenatore”.

ARTICOLI CORRELATI
Continue to the category