HomeUltimo minutoRoma-Lazio, poker d'assi per Inzaghi: Immobile insegue Piola, riecco Milinkovic

Roma-Lazio, poker d’assi per Inzaghi: Immobile insegue Piola, riecco Milinkovic

L’allenatore biancoceleste si gioca le carte migliori. Correa cerca il primo gol alla Roma e Luis Alberto il bis dopo il derby d’andata

Un poker d’assi che Simone Inzaghi è pronto a calare nel derby. Immobile, Milinkovic, Luis Alberto e Correa si preannunciano come i trascinatori della Lazio nella sfida di questa sera all’Olimpico. Numeri e aspettative li propongono in pole per i ruoli da protagonisti nella sfida contro la Roma. In primo piano, Ciro Immobile. La Scarpa d’Oro insegue un altro primato. Con sei reti nel derby è ad appena una lunghezza dalla vetta presidiata da Silvio Piola. Mercoledì contro il Parma ha firmato la sua centocinquantesima rete in biancoceleste: altre nove e raggiunge il record assoluto di Piola. All’andata, un suo gol ha schiodato il derby al minuto numero 14. Poi, è salito in cattedra Luis Alberto, lampi di magia e una doppietta per sigillare il 3-0. Lo spagnolo ha colpito anche nell’1-1 contro i giallorossi nell’andata del campionato scorso. Il Mago è a nove gol in questa annata di A: stasera cercherà di andare in doppia cifra (in biancoceleste gli è riuscito solo nel campionato 2017-18: 11 gol). Soprattutto Luis Alberto potrà essere il faro del gioco biancoceleste: per impostare e anche portare avanti la manovra in fase offensiva.

In maschera—  

Torna Sergej Milinkovic, rimasto ai box contro il Parma dopo l’operazione al setto nasale di domenica, seguita alla frattura riportata nella trasferta contro la Fiorentina. Scenderà in campo con una maschera protettiva. Il serbo sta vivendo una delle fasi migliori della sua carriera in biancoceleste, suggellata soprattutto da una nuova maturità sul piano tattico. Gioca ormai a tutto campo. Perno del centrocampo per proiettarsi a rete. Otto gol in questo campionato; quattro su punizione, la sua nuova specialità. Due reti alla Roma: entrambe in Coppa Italia, nelle semifinali del 2017. Non ha mai segnato nel derby della Capitale Joaquin Correa, ma nell’ultimo mese ha firmato cinque gol all’Olimpico, tra cui una doppietta al Milan. I guizzi dell’argentino possono rivelarsi una soluzione in più anche sul piano tattico per far saltare il banco della difesa giallorossa. Probabilmente mai come in questa occasione, Inzaghi punta forte sul suo poker d’assi per portare la Lazio al successo nel derby.

ARTICOLI CORRELATI
Continue to the category