HomeUltimo minutoMilan-Cagliari: Pioli avanti su Semplici nei confronti diretti

Milan-Cagliari: Pioli avanti su Semplici nei confronti diretti

Quattro vittorie per il rossonero e due pareggi nei confronti diretti tra gli allenatori. I sardi non battono il Diavolo da quattro anni

Il match ball con vista Champions può arrivare contro un allenatore… “fortunato”. Uno di quelli contro cui Pioli non ha mai perso. Questione di buona sorte, coincidenze che fanno piacere e sperare. Stasera c’è Milan-Cagliari (20.45), rossoneri di nuovo a San Siro per centrare il bersaglio grosso, quello che inseguono da 7 anni. Pioli contro Semplici. C’è chi cerca la Champions e chi la salvezza. Sei confronti tra i due, 4 vittorie e 2 pareggi. C’è di più: Pioli ha incassato solo 2 gol, uno nel 2017 in Spal-Fiorentina e (1-1) e l’altro nel 2019 nella stessa gara (1-4). Il tecnico del Cagliari porta bene, e questo conta in partite simili.

Amuleto—  

L’ultima sfida circa un anno fa, 15 gennaio 2020. Pioli rifilò 3 reti alla Spal di Leonardo agli ottavi di Coppa Italia. Gol di Theo, Castillejo e Piatek. Sì, lui, il “pistolero” che oggi spara a Berlino con l’Hertha. Con i rossoneri un’altra sfida poi: 31 ottobre 2019 in campionato, 1-0 a San Siro con gol di Suso nella ripresa. Le altre tutte con la Fiorentina, 2 vittorie 2 pari. Nell’annata 2018-19 un 3-0 secco in casa e un 4-1 al Paolo Mazza. Gli unici pareggi risalgono all’anno precedente, 1-1 e 0-0. Ultima curiosità: se consideriamo i mister incontrati almeno 6 volte Pioli è imbattuto anche con Ballardini (7 sfide), Ranieri (7) e Gregucci (9).

E il Cagliari…—  

Di buon auspicio anche lo score contro il Cagliari. Se prendiamo gli ultimi trent’anni di sfide, il Milan ha perso solo tre volte. La prima a giugno 1997, gol di Muzzi a San Siro. Era il Cagliari di Mazzone, Dario Silva e Pippo Pancaro. Poi un altro k.o. l’annata successiva, Cagliari-Milan 1-0 con Tiziano De Patre match winner. In panchina c’era Ventura, in attacco Kallon. L’ultimo successo rossoblù è di 4 anni fa: maggio 2017, 2-1 alla 38esima giornata. Montella contro Rastelli. In rosa diversi giocatori tutt’oggi ancora presenti: Gigio, Calabria, Gabbia, Joao Pedro e Deiola. Il Milan si appiglia anche alla buona sorte. C’è una Champions da conquistare.

ARTICOLI CORRELATI
Continue to the category