HomeUltimo minutoIsraele, nuovi raid nella notte: colpiti presidi di Hamas. Si tratta per la...

Israele, nuovi raid nella notte: colpiti presidi di Hamas. Si tratta per la tregua

Stessi appelli sono giunti da Cina, Tunisia, Canada e Norvegia.

Al-Sisi: «Egitto fa di tutto per cessate il fuoco, c’è speranza»

«L’Egitto sta facendo di tutto per raggiungere un cessate il fuoco tra israeliani e palestinesi, e la speranza esiste ancora». Lo ha detto lunedì mattina il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, citato dall’emittente N12. I mediatori egiziani nei giorni scorsi si sono recati nella Striscia di Gaza per incontrare i leader di Hamas e in Israele per cercare di mediare una tregua di un anno tra le parti. Il tentativo si era nell’immediato risolto con un nulla di fatto, ma ora la trattativa sembra riaprirsi.

Cremlino: preoccupati, evitare scenario militare

«È molto importante evitare che gli sviluppi prendano la forma di uno scenario militare. Per questo motivo, all’interno del quartetto (Russia, Stati Uniti, Nazioni Unite e UE) si stanno facendo sforzi vigorosi. Diversi Paesi stanno utilizzando canali bilaterali per essere in contatto con gli israeliani e i palestinesi per convincerli a fermare gli scambi di colpi», ha detto Peskov. La Russia esprime anche «grave preoccupazione» per gli attacchi aerei d’Israele all’edificio che ospitava gli uffici dei principali media mondiali a Gaza

Al Jazeera: almeno 55 raid israeliani nella notte

Appelli caduti nel vuoto. Secondo testimoni e giornalisti sul campo sentiti da al Jazeera, sono stati almeno 55 gli attacchi aerei sferrati questa notte da Israele sulla Striscia di Gaza. Bombardamenti «più pesanti, su un’area più ampia e durati più a lungo» rispetto ai raid di sabato notti, in cui erano stati uccisi 42 palestinesi.

Secondo il corrispondente di Al Jazeera, c’è stata a malapena «un’ora di pace», i droni israeliani «volavano sopra la testa, controllando i cieli». Tra gli obiettivi, diverse basi militari e della sicurezza nel territorio palestinese, ma anche alcune aree deserte a est di Gaza City

ARTICOLI CORRELATI
Continue to the category