HomeUltimo minutoBuffon saluta: “Che viaggio! Grazie di tutto”. E la Juve lo celebra...

Buffon saluta: “Che viaggio! Grazie di tutto”. E la Juve lo celebra così…

Si è ufficialmente conclusa la stagione 2020/21 e il campionato ha espresso i suoi ultimi verdetti. In Champions League, oltre all’Inter campione d’Italia e all’Atalanta, l’Italia verrà rappresentata da Milan e Juventus, che all’ultimo respiro, grazie al pareggio del Verona al “Diego Armando Maradona”, ha soffiato il posto al Napoli, che sarà invece costretto a disputare l’Europa League. La partita del “Dall’Ara” ha poco raccontare, con Dybala e compagni che, grazie ai gol di Chiesa, Morata e Rabiot chiudono la pratica già nella prima frazione di gioco.

La doppietta dello spagnolo si completa nella ripresa, con l’ex Orsolini che segna il gol della bandiera per i rossoblù. Poi l’attesa per il fischio finale da Napoli e la gioia incontenibile per aver chiuso al meglio una stagione altalenante. Da ieri, poi, si è ufficialmente chiusa anche la seconda avventura di Gianluigi Buffon con la maglia della Juventus. Tornato a Torino nell’estate del 2019 dopo l’annata parigina, il numero 77 è stato protagonista di altri successi nelle vesti di riserva di Szczesny, prima di decidere di “togliere il disturbo”, come espresso nell’ormai famosa intervista rilasciata a BeinSports nelle scorse settimane.

In attesa di capire cosa gli riserverà il futuro, con le tante voci di mercato che girano attorno al suo conto, “Supergigi” si è preso qualche giorno di pausa in cui rivivere le mille vittorie alla corte della “Vecchia Signora”. Buffon ha ricordato la sua esperienza juventina con diverse foto sui social, in cui è possibile osservare tutti i trofei della sua gloriosa bacheca con il messaggio: “Che viaggio!! Grazie di tutto!”. Dal canto suo, il club, non poteva non celebrare una leggenda come il numero 77. Il “Goatkeeper”, il portiere più forte di tutti i tempi, di fronte al quale tutti i tifosi sono “gentilmente invitati ad alzarsi” per applaudire:

ARTICOLI CORRELATI
Continue to the category